zurück

Quando gli svevi affilano gli utensili speciali 2016-09-15

Alla panoramica

In particolare per la lavorazione dei suoi utensili speciali di alta precisione, l'azienda si affida a un partner attendibile della regione: le macchine per elettroerosione a filo della serie QWD e l'affilatrice Vgrind 160 per la produzione di utensili in metallo duro della VOLLMER, lo specialista in affilatura con sede a Biberach, garantiscono a GW una produzione 24 ore su 24.

"Da oltre 35 anni sviluppiamo utensili in metallo duro integrale e PCD per la truciolatura", afferma Gerhard Bailom, direttore amministrativo di Günther Wirth Betriebs-GmbH. "Attualmente la nostra gamma di prodotti comprende circa 20.000 utensili diversi, di serie. Per questo ci affidiamo ai nostri macchinari all'avanguardia, che continueremo ad ampliare."

L'azienda Günther Wirth (GW), fondata nel 1981, non ha solo il suo stabilimento principale a Balzheim, in Svevia, ma ha anche una sede di produzione in Francia e una filiale in India. L'azienda, che dal 2012 appartiene in gran parte al Gruppo Ceratizit, conta circa 450 dipendenti ed è uno dei principali produttori di utensili da taglio rotatori quali punte perforatrici, frese, alesatori e realizza sistemi di rivestimento in materiali duri. Inoltre, l'azienda produce strumenti speciali e utensili in PCD. Ogni giorno, 12.000 utensili escono dallo stabilimento di produzione. I clienti internazionali provengono dall'industria aerospaziale, dalla tecnologia medica, dalla costruzione di turbine e dall'ingegneria meccanica.

Fin dalla sua fondazione, nell'azienda GW sono stati progettati e prodotti nuovi utensili. L'azienda ha da subito capito che questo sarebbe stato il futuro per l'attività. L'istituzione di un proprio centro di ricerca e sviluppo garantisce la continuità nella sperimentazione e l'evoluzione dei prodotti legati alla fabbricazione di utensili.

Per la fabbricazione di utensili PCD la Günther Wirth utilizza, fin dal 1999, macchine per l'elettroerosione VOLLMER. Grazie al processo di erosione senza contatto, il materiale PCD viene portato via in maniera precisa e le geometrie degli utensili possono soddisfare individualmente le necessità dei clienti. Grazie al filo per erosione GW è in grado di affilare in modo preciso anche complesse geometrie di utensili con il più piccolo raggio interno, come ad esempio degli utensili a gradino.

"I nostri utensili appartengono chiaramente alla fascia che offre alte prestazioni, questo significa che le richieste poste alle nostre macchine per la lavorazione e l'affilatura sono proporzionalmente alte", fa presente Gerhard Bailom. "VOLLMER, con le sue soluzioni, è un partner che rappresenta gli stessi valori in termini di qualità e sostenibilità come facciamo noi, sia per quanto riguarda le macchine che per i servizi. Dato che entrambi abbiamo le nostre sedi centrali in Alta Svevia, apprezziamo anche il dialogo personale e intenso tra di noi."

Nuova nel repertorio del produttore di utensili è l'affilatrice Vgrind 160 di VOLLMER, che GW utilizza per lo sviluppo e la produzione di utensili speciali in metallo duro integrale. Dotata di un sistema di automazione, la macchina consente la produzione 24 ore su 24. Garanzia per la precisione e la stabilità dimensionale della Vgrind 160 è una cinematica nuova con due mandrini disposti verticalmente, che consente una lavorazione multilivello. Su entrambi i mandrini portamola è possibile affilare i pezzi nel punto di rotazione ottimale dell'asse C. La disposizione del mandrino elimina i noti problemi di supporti mobili e fissi e permette risultati precisi nella lavorazione di utensili in metallo duro integrale.

Un altro vantaggio, secondo GW, è il sistema di comando della Vgrind 160basato sul software NUMROTOplus. Il deposito pallet HP 160 consente inoltre la lavorazione automatica degli utensili 24 ore su 24. Il deposito pallet inoltre può contenere fino a 272 pezzi e alimentare automaticamente la Vgrind 160 macchina, sia durante i turni diurni che di notte. Quindi non sorprende che GW abbia attualmente acquisito altri due modelli Vgrind.

"In tutte le sedi GW, si applicano standard di produzione elevati e, soprattutto, uniformi", afferma il Dr.-Ing. Stefan Brand, direttore amministrativo del gruppo VOLLMER. "Con i suoi macchinari, l'azienda garantisce che non solo in Germania, ma anche in India, ad esempio, si possa produrre con una qualità costante e con tempi di consegna soddisfacenti. Grazie alle nostre sedi in Germania e anche in India, abbiamo la possibilità di essere sempre presenti quando si tratta del rendimento delle nostre macchine affilatrici e per elettroerosione."

Il Suo punto di riferimento

Ha delle domande per quanto riguarda VOLLMER? Desidera più informazioni per quanto riguarda i nostri prodotti o desidera un offerta individuale? Allora ci chiami semplicemente!
IndirizzoVOLLMER ITALIA S.R.L.
Via Meucci 12
37042 Caldiero (Verona)
Virtual
Showroom