zurück

Affilatura, lavorazione e cura corretta di lame circolari Know-how seghe circolari

Un maneggio professionale e la relativa cura sono i requisiti per un impiego efficiente e produttivo delle Sue lame per lame circolari in metallo duro o acciaio superrapido. Utilizzando la tecnica di affilatura nonché la macchina idonea ciò non pone un gran problema.

L'affilatura della superficie di spoglia viene di norma eseguita in senso rettilineo, talvolta obliquo.

La lavorazione della superficie di spoglia comprende anche l'affilatura del petto concavo. Questa viene prodotta tramite una punta ad elevata velocità. Questo metodo non è tuttavia applicabile per tutte le lame di seghe circolari. Deve essere presente uno spazio specifico per i trucioli, in modo da poter affilare la superficie di spoglia in modalità tangenziale. In particolare, occorre fare attenzione che il perno di affilatura sia in posizione esattamente centrale rispetto allo spessore della lama e alla larghezza di taglio.

Con le affilatrici idonee per la lavorazioni di superfici di taglio e di spoglia sarà in grado avvolgere la Sua affilatura per ottenere dei risultati perfetti!

L'affilatura della superficie di spoglia è ancora più svariata dell'affilatura della superficie di taglio. Le geometrie possono variare da diritte a quasi tonde, a seconda del campo di applicazione della lama circolare con riporti in metallo duro. La superficie di spoglia viene affilata utilizzando la modalità di punta o circonferenziale.

Particolarmente rapida è l'affilatura frontale. Con questo metodo, la mola deve essere ruotata soltanto ad una determinata angolazione per creare le più svariate forme dei denti (trapezoidale, obliqua, ecc.).

Per qualsiasi altra geometria che necessita: le giuste affilatrici soddisfano ogni esigenza.

I fianchi del dente di una lama vengono affilati in direzione di taglio e di avanzamento, al fine di evitare la compressione del materiale da parte dei denti. Ciò significa che la precisione del fianco del dente incide in grande misura sulla qualità della superficie. L'affilatura avviene in una sola fase di lavorazione nella produzione delle lame circolari con processo di lavorazione frontale o tangenziale.

Il corpo delle lame circolari rivestite in metallo duro è composto da acciaio per utensili pretensionato. Le lame grezze presentano una sede sulla quale vengono saldate con precisione piccole piastrine da taglio in metallo duro. La saldatura avviene durante la produzione con sistemi automatici, ma nei lavori di manutenzione è ancora un'operazione manuale con appositi macchinari: sie tende a sostituire soltanto i singoli denti rotti. Il metallo utilizzato in questo processo è l'argento, o lega di argento.

La brasatrice a resistenza è l'utensile maggiormente usato per le riparazioni di lame circolari. Consente anche di rimuovere i denti difettosi.

Il Suo punto di riferimento

Ha delle domande per quanto riguarda VOLLMER? Desidera più informazioni per quanto riguarda i nostri prodotti o desidera un offerta individuale? Allora ci chiami semplicemente!
Telefono +39 045 7651260
Indirizzo VOLLMER ITALIA S.R.L.
Via Meucci 12
37042 Caldiero (Verona)